Il supporto funzionale nei progetti Odoo

Il vantaggio tecnologico non è tutto

Odoo • Immagine e testo

La maturità dell'offerta.

Chi decide di offrire Odoo ai propri clienti (ma lo stesso vale per molte altre soluzioni), si scontra presto con l'esigenza di rispondere a domande che hanno poco a che fare con lo sviluppo del software.

E' scontato che il cliente faccia riferimento al proprio fornitore software anche per informazioni prettamente funzionali.

Prendiamo come esempio la fatturazione elettronica.

La software house implementa il modulo per il software ABC, segue alla lettera le specifiche dell'AdE, fa tutti i dovuti test del caso e rilascia la nuova funzionalità ai propri clienti.

Il cliente chiama la software house e chiede come comportarsi in un determinato caso (fatture estere, ritenute, clienti particolari o situazioni varie a piacimento).

Una software house che si avventura nel mondo dei software ERP e dei software gestionali, si scontrerà inevitabilmente contro problemi legati a varie materie specifiche che richiedono conoscenze funzionali ed esperienza poco tipiche del classico sviluppatore software.

Contabilità, gestione magazzino, usanze nazionali del settore manifatturiero e molto altro che non si apprendono sui libri di testo all'università, ma che richiedono spesso decine di anni di esperienza.

Le soluzioni commerciali concorrenti di Odoo hanno questa esperienza al loro fianco.

Chi propone Odoo ai propri clienti di solito tende a vantarsi degli aspetti tecnologici e del gap che ormai si è accumulato con la concorrenza, soprattutto se parliamo delle soluzioni gestionali italiane più blasonate che nonostante le interfacce utente web si appoggiano ancora a strati di software vetusti scritti con framework e linguaggi abbandonati da tempo (motivo per il quale le personalizzazioni vengono spesso negate ai clienti).

Anche se la personalizzabilità del software è spesso il motivo principale per cui un cliente sceglie Odoo, la domanda che gli utenti finali si pongono fin da subito è:

<<Ma quando ho problemi, potrò telefonare? Mi risponderà qualcuno che conosce la problematica? Quanto ci metterà a risolvere il problema?>>

Le soluzioni legacy italiane possono contare sul fatto che il software, bene o male, è lo stesso da molto tempo se non da sempre ed il supporto tecnico e funzionale spesso ha già accumulato parecchi anni o decenni di esperienza su un qualcosa che non è mutato.

Se parliamo di Odoo, dobbiamo tenere presente che il software è "giovane", così come è giovane anche l'offerta, soprattutto in Italia.

I consulenti Odoo senior si possono contare forse sulle dita di una mano e nonostante i dieci anni o più di esperienza, si trovano a dover padroneggiare un software che muta continuamente per stare al passo con i tempi e con i trend (e anche con le fissazioni della casa madre).

Deve essere quindi chiaro a chi intende adottare Odoo, che spesso si tratta di compiere un percorso di crescita assieme al fornitore stesso.

Se questo è chiaro ed è un compromesso accettabile, allora Odoo è la soluzione. Non esistono alternative con le stesse pontenzialità.